domenica 10 maggio 2009

RIFLESSIONE ..



Festa della Mamma....
per tante cose ho ammirato mia mamma.. per l'impegno che ci ha messo a tirare su 4 figli quasi da sola , con mio babbo in giro per l'Italia per lavoro; per l'impegno nell'essere presente nelle ns vite per aiutarci; per .....
ma per tante cose.. a volte penso troppe.. mia mamma per aiutare me, non c'e' stata.
Brutto da dire.. bruttissimo da vivere.. quando la resi nonna, aveva la mia eta' di ora e le cose andavano gia' male. Brutto da dire ma... lei non mi ha mai capito. Anche l'altro giorno quando mi chiamo' appena Walter era stato ricoverato, mentre ero ko fisicamente da influenza e da 4 gg di assistenza a lui che non mangiava e non dormiva dal male, mentre piangevo nel raccontarle gli ultimi sviluppi, lei mi diceva : Sei forte, non piangere!!
NO MAMMA...NON SONO FORTE. lo sono stata per sopravvivere con la mia bimba, lo sono stata per crescere lei e me. Ma non sono forte. Ecco la cosa che piu' mi ha sempre colpito e ferito.Non mi hai mai capita.
E anche se ora sembro forte perche' sono anni che prendo in mano la nostra famiglia, lo faccio solo perche' devo, perche' non mi sentirei a mio agio ma non perche' mi viene naturale. E i giorni dopo il rientro da Milano, vivo con il "peso" di questo!!Forte per te e il babbo,prima. Ora solo per te.

In questo giorno dove comunque vengo festeggiata visto che sono Mamma, spesso mi assilla il dubbio di avere fatto simili errori . E' un periodo di transizione, ora. Il rapporto con Marzia non e' ancora da donna a donna..ma spero che presto si trasformi. Il tempo mi sta gia' dicendo che so che mia figlia non e' come me. Lei e' se stessa, con le sue paure, le sue fragilita' e le sue sicurezze. E a me va benissimo cosi solo per un motivo : perche' lei E' cosi e mai al mondo vorrei che non si sentisse accettata per come e' soprattutto da me che l'ho messa al mondo. Pensateci, mamme!!! E godiamoci questo giorno per noi.. facendo quello che piu' vi pare e piace.. anche passandolo come un normale giorno di "mamma".
AUGURI , Mamme

13 commenti:

antonietta ha detto...

sì, è vero anch'io non ho mai tagliato il cordone ombelicale con mia madre, anch'io ho 2 figli che sono diversi da me, anch'io tiro la carretta di casa...
ma oggi me ne vado a fare una passeggiata al mare...
per me!

Elena ha detto...

La vita a volte sembra troppo dura, e capire certi atteggiamenti delle nostre mamme risulta impossibile... Anche io non ho mai ricevuto aiuti perchè tanto cos'hai poi da fare? Mi sono sentita dire, in fondo ho solo una figlia, ho solo un lavoro part-time, in fondo corro solo per tutti tanto... tanto io ce la posso fare. E invece a volte, spesso, vorre urlare che NO, maledizione, non ce la posso fare a reggere sempre questo ritmo da sola! Cio che mi salva è l'amore, l'amore che nutro nonostante tutto per tutti loro. Auguri a noi in quanto donne, perchè essere donna è difficile, essere anche mamma lo è ancora di più.

Il giardino di rosmarino ha detto...

Mia madre è la negatività in persona,mai ho avuto da lei una carezza,una parola ......
tutto quello che facevo era sbagliato.....non rieso a dire nient'altro....ho un pò di magone
Ciao e auguri
A volte i genitori possono rovinare la vita dei propri figli

MARZIA ha detto...

tanti auguri MAMMA
sei speciale per me...... sei unica, insomma sei la mia MAMMA

Grazia ha detto...

Beh, tua figlia ha risolto ogni dubbio! :)
Il discorso sulle mamme sarebbe lunghissimo da affrontare, credo che ognuna di noi ha la sua storia da raccontare....guardiamo avanti!
Buona domenica...

germana ha detto...

Cara paola é triste quello che dici, però succede.
Credo comunque che quello che ti ha detto tua figlia, ti ripaghi di tante incomprensioni.
Un bacio

angelabe ha detto...

Leggendo il tuo post mi scendevano le lacrime. Leggo le risposte e ne sono scese altre. Sai quello che penso e quello che provo in questo momento. E' la mia spina nel fianco ed ogni tanto si fa sentire che c'è più che in altri momenti. E' impressionante come si riesca a provare empatia per delle persone e scoprire che è anche per le cose che si hanno in comune. Un abbraccio che più forte non si può.

latati79 ha detto...

io non sono mamma, ma credo che le donne siano speciali proprio per questa forza che abbiamo, o che troviamo anche se non l'abbiamo. un abbraccio annapaola!

Rosanna ha detto...

Anna, io credo che tu ora debba continuare a guardare avanti, debba guardare ancora tua figlia e non rimuginare su quello che non è stato per te tua mamma; quel che è fatto è fatto :) ma trai saggezza dai suoi errori e sii tranquilla con te stessa :)

Floriana ha detto...

la mia non erA DA MENO DELLA TUA come dice Grazia guardiamo avanti !
un abbraccio

ArcHant Alarch ha detto...

Sai, questo problema del "sei forte" ce l'ho anch'io.
La voglia di crollare, di raggomitolarsi in un angolo e piangere e al massimo, sperare che qualcun'altro si prenda cura della situazione.
Però poi non lo facciamo.
Ci facciamo coraggio e facciamo del nostro meglio.
Allora ti domando: non è forza questa?
Non pensi che proprio il tuo sforzo di esserci e di non mollare, il tuo stringere i denti per non andare in pezzi perchè chi ami ha bisogno di te sia forza?
Secondo me si.
Un abbraccio.

fatagatta ha detto...

Mia mamma non c'è più ormai da molti anni (25 anni) e anche il ricordo del suo volto tende a confondersi, i lineamenti non si ricordano più. Dentro di me rimangono mille domande che non troveranno mai risposta. Lei non c'è più per darmela. Vorrei che fosse qua per chiedere, per chiarire.
Credo che il rapporto fra madre e figlia sia uno dei rapporti più complicati che esistano. Le dinamiche psicologiche sono sottili e molteplici.
Annapola, fallo, chiedele i perchè non restare con dubbi e domande, se dubbi e domande ci sono.Se tutto, invece, è già chiarito, allora, il difficile è accettare il rapporto.
Ti abbraccio forte mia cara amica e lo sai che le amiche ci sono per esserti sempre accanto nei momenti duri.
Elena
P.s. segue incontro con regalo eheheh ;-)

Agapequilt ha detto...

Forse non era la festa delle nostre mamme.

ranocchia

Image Hosted by ImageShack.us