martedì 6 novembre 2007

NATALE



NATALE.. potreste pensare che dopo la perdita del mio babbo Angelo pochi gg fa, ora io NON solo non penso al Natale in arrivo ma che mi piacerebbe saltarlo a pie' pari.
Ebbene no. Ho sempre detto che Natale e' la festa della Famiglia e proprio perche' ora siamo in meno , Natale sara' ancora più carico di amore per quelli che rimangono.. per la mia famiglia (mia madre ed i miei fratelli) e le nostre nuove famiglie (siamo tutti sposati ma solo io con figlia).
Sara' che a Natale da sempre , era un PENSARE intensamente alla persona a cui si faceva il regalo e questo grazie a quello che facevano i miei. Mia mamma, con mia nonna, ci rivestiva da nuovo.La mamma cuciva per esempio, camicia e calzoni e la nonna completava il completo con un golf.. poi un regalo- regalo (gioco, libro.. ma UNO mica tanti). da loro ho preso l'amore per il fai da te e per questo per me Natale e' uno sforzo d'Amore,per cercare la COSA giusta, per FARE la cosa giusta, perche' chi lo riceva dica: lei mi vuole bene perche' con questo regalo lei a pensato SOLO a me!!
Con la lontananza ( io abito in Toscana, una sorella a Brescia, una a Milano ed uno a Pavia) ovviamente manca la quotidianita' cioe' il sapere cosa ti serve. ed allora facciamo delle mini liste con tanti oggetti vari (cd, golf, cintura, pigiama ecc.) ma molto spesso non si utilizza la lista perche' c'e' il famoso regalo d'Amore.
Ecco.quest'anno avremo un posto vuoto in tavola ma nel ns cuore ci sara' sempre piu' voglia d'Amore proprio perche' la Vita è questo : oggi ci sei . domani???

10 commenti:

patti ha detto...

Il primo Natale senza la mia mamma non è stato semplice, tutto parlava di lei, ma lei non c'era.
Tutta la famiglia era a casa mia, papà, fratelli, cognate e lei? Lei era il "collante" che ancora una volta ci aveva dato la forza di stare assieme. E in ogni abbraccio che ci siamo dati, in ogni piccolo dono scambiato c'era in più il suo calore.
Tutti lo sapevamo
Patti

mrita ha detto...

Sto scrivendo con gli occhi velati di lacrime, Anna Paola sei una grande hai capito l'essenza della vita, non piangere il tuo babbo Angelo ma fallo vivere nel tuo amore che ogni giorno doni agli altri. Un Natale stracolmo d'amore è il miglior modo per ricordarlo. Bacioni a presto Mariarita:-))

emanuela ha detto...

Che belpost hai scritto Annapaola, è pieno di nostalgia ma non mette tristezza anzi, almeno questo è l'effetto che ha fatto a me leggerlo!
Sai cosa sarebbe meraviglioso? una festa di Natale tra tutte noi ricamine, riesci ad immaginare che spettacolo meraviglioso???
baci e abbracci! (non è pubblicita'! eheheheheh

Manu ha detto...

Sagge parole Paola.. e vorrei aggiungere che i nostri cari che non ci sono + sarebbero contenti di vederci uniti a Natale...tutti insieme ancora piu' intensamente...
xche' la vita purtroppo vola via in un soffio....
un abbraccio forte

marisa ha detto...

Il tuo articolo mi ha fatto commuovere e piangere....e ti ammiro.Con affetto.

Anna ha detto...

Ti abbraccio forte.

Annalia

piccolastellaceleste ha detto...

questo post mi ha commosso ma...mi ha dato un'ulteriore conferma, la famiglia e l'amore che vive in essa è infinito, inscindibile ed eterno
A.Paola il tuo dolore è grande ma l'amore della tua famiglia è infinitamente più grande
sei fortunata....grazie di condividere tutto questo anche con me
Ciao
Patrizia

Maria Grazia ha detto...

Cara AnnaPaola
fai bene a ragionare così. Io quando è morto mio padre ero abbastanza giovane e non avevo questa maturità e anche mia madre non è stata più la stessa e quindi la mia famiglia si è sfasciata. Mia madre non ci ha più invitato a casa sua insieme a me e mio fratello. Io ci ho provato qualche volta ad invitare tutti ma ci siamo persi

luciana ha detto...

Grazie Anna Paola, il tuo commento mi ha fatto tornare bambina e mi ha ricoperto di quell'affetto paterno che non ho piu' da tanto tempo. Io ho i figli lontani e ho trascorso gia' alcuni Natali con solo mio marito. Ho superato questo dolore perche' per me Natale e' quando possiamo ritrovarci tutti e quattro di nuovo insieme....ed e' capitato e capitera' ancora...non so quando ma vivo con questa speranza nel cuore. Ciao un abbraccio, e grazie ancora
Luciana

monica ha detto...

Un abbraccio forte forte.

ranocchia

Image Hosted by ImageShack.us