sabato 5 aprile 2008

DA pochissimi giorni e' nato il blog Toscane Creative .
A parte invitare le creative toscane che passano di qua a iscriversi a questo gruppo blog, parlare della toscana e' per me sempre fonte di enorme gioia.
Io sono nata a Firenze nel 63 e ho vissuto esattamente in Piazza Cavour al n.8 a San Giusto ( tra Scandicci e Firenze) i miei primi 8 anni. Poco dira' qualcuno per sentirsi Fiorentina e toscana.
Eppure non e' cosi.. io mi sento Toscana, mi sento Fiorentina anche se i miei genitori sono toscani e veneti, anche se ci sono stata solo 8 anni; i miei primi 8 anni.. e , poiche' ho una memoria pazzesca per il passato , ricordo perfettamente la chiesetta dove andavamo la domenica, la scuola di mio fratello alle Bagnese, la "gita" con mia nonna(veneta) con il pullmana a due piani n.27 , fino al Vingone a vedere l'autostrada (era il 1967/68 ), l'operazione della mia sorellina piu' piccola al Careggi (le stanze enormi, le scale di marmo ...) , ricordo il negozio di Bata ( a sx della stazione dove e' ancora) dove ho comperato in prima elementare i miei primi stivali con i lacci davanti "da grande" ( era il 1969)..
Nell'agosto del 72 , per una scelta di vita dei miei, andammo a stare a Milano, dove per tutti io cmq rimasi la Toscana, anche se basto poco per perdere la parlata allegra dei fiorentini!!
Sara' anche perche' le proprie radici sono dove si nasce e , nonostante la ns famiglia sia un mix di regioni (mia mamma e i suoi genitori ,veneti - mio babbo e suoi genitori, toscani - mio fratello e' nato a Roma- io e un'altra sorella a Firenze - l'ultima sorella a Milano-), io quando sentivo parlare di Firenze dicevo : ecco.. quella e' la mia citta'! io sono FIORENTINA!
e mi si riempiva il cuore e lacrime scendevano quando ne venivo via , dopo esserci ritornata spesso da "turista"...
Ora questo gruppo mi da modo di tornare ad essere parte della mia infanzia e anche se non sentiro' parlare in fiorentino, sara' come essere tornata indietro nel tempo ed essere di nuovo a San Giusto , a giocare con la cinzia, la Sandra, Leonardo, la Mara....
GRAZIE RAGAZZE.

8 commenti:

EMME ha detto...

Cara AnnaPaola, anche io Firenze la ricordo così, però con il 27 arrivavo fino a Vingone, il massimo era seduti sopra, davanti, a goderci il panorama. Saluti da Firenze. Mire

Malopa ha detto...

Ciao AnnaPaola, io vivo tuttora a San Giusto!!!
Io Barbara è sono nata nel '68, pochi anni dopo di te.
Nel tuo palazzo abitavano dei miei compagni di scuola.
La chiesina, con il cinemino ed il mitico: "Turchi le luci!!!".
Era, ed onostamente è ancora un bel posto San Giusto... anche se sono cambiate tante cose.
Ci sei più tornata in questi anni?
Che bello, e quanti ricordi hai suscitato in me, in questi minuti.
Ciao e grazie!!!
Un abbraccio Barbara

Romy ha detto...

ma dai, che meraviglia e che emozione vedere le foto diquando eravamo bambini!!!!
un bacione,
Romy

chiara ha detto...

é bello sentire così forti le proprie radici..una cosa che io non ho mai sentito, non perchè sono un mix di regioni ( e lo sono anche io) ma perchè non mi sono mai sentita tanto parte della mia città natale. é stato facile venire via, forse adesso che sono lontana comincio a sentirla un pò più mia, ma non la rimpiango
ciao ciao

Anna Maria ha detto...

Anna Paola, l'album di vecchie foto mi riempie il cuore di nostalgia. Il fascino intramontabile del bianco e nero....altro che photoshop! Un abbraccio e....bravissima! Continua cosi.
Anna Maria

Anonimo ha detto...

Sei incredibile! ogni volta che entro nel tuo blog, ogni volta che leggo quello che scrivi... penso... porca vacca....è quello che penso io, è quello che provo io...mi "rubi" sempre le parole di bocca... anche perchè io non saprei mai descrivere sensazioni ed emozioni come sai farlo tu....
Anche io, come te, sento le mie radici a Pontremoli ed ogni volta che torno, anche per una capatina... mi si apre il cuore... mi sembra di rinascere... ho tanti ricordi della mia gioventù, tante amicizie, tanti legami....

Anonimo ha detto...

scusami, non mi sono firmata.... Elisabetta... ciao!

le ricamine del giovedi ha detto...

Mi sono commossa davvero.. ciò un groppo in gola!! ohhhh io leggo i blog per divertirmi e non per piangere!!!
Comunque la mucca dell'invernizzi ce l'avevo anch'io... ho pianto quando è morta a causa di un buco!
ciao
manuela

ranocchia

Image Hosted by ImageShack.us