venerdì 9 maggio 2008

PARLIAMO DI .......

Oggi apriro' un capitolo personale... cioe' niente lavori ma un piccolo post per una cosa importante.
Ieri sera la mia ragasssa Marzia e' arrivata con la sua Prima busta paga (di 5 gg di lavoro dello scorso mese..) e .. la sua busta paga...a volte leggo nei blog di mamme che parlano dei primi progressi dei loro pargoletti, le prime parole, l'asilo e io penso allora a quella pargola che mi misero in braccio 27 anni fa ( e vi giuro che sembra ieri) e che ora ha la sua busta paga, la sua indipendenza economica che , al giorno d'oggi e' tantissimo... (non mi ha ancora lasciato libera la sua camera per i miei hobby... ihihih.. ma scherzo, ovviamente!!!).
Quel giorno avevo tanti sogni per lei , che facesse una vita serena, che si realizzasse in quello che le piace, che trovasse un bravo ragazzo che l'amasse come merita...
Dopo 27 anni penso che , in realta' in questi anni, le ho dato tutto quello che sono, con i miei difetti (tanti) ed i miei pregi (forse parecchi) e nient'altro.Non si puo' dare altro ai ns figli. Il modo in cui viviamo e' cio' che possiamo insegnargli. La famosa poesia di Kipling e' ASSOLUTAMENTE vera.. che ognuno ha la sua strada, che i figli sono cio' che restera' di te nel passaggio in questo mondo.
Marzia e' una brava ragazza, davvero la figlia che ognuno sogna di avere, perche' la realta e' che i ns figli sono proprio come i loro genitori, con mille pregi e mille difetti, perche' in fondo, anche lei, e' solo una donna.
cosa??? cosa dite??? che e' una sviolinata bella e buona???
Ma certo!!! e' una dichiarazione di eterno amore perche' un figlio, e' per sempre!
un bacione, pata.

24 commenti:

Amelia ha detto...

complimenti alla tua Marzia!!!
e un abbraccio speciale alla mamma che l'ha cresciuta, gia' che ci sono buona festa della mamma, ora non ti resta che diventare nonna

Anonimo ha detto...

.....molto bello...te lo dice una figlia...
Angela,Ct.

Claudia ha detto...

Io che sto sfornando adesso il terzo qualche volta penso se sarò in grado di insegnare loro quello che i miei hanno insegnato a me e se riusciranno ad essere felici e sereni come lo sono stata io. Se hai una ricetta per questo io aspetto solo consigli.
ciao
Claudia

Laura ha detto...

Mi sono commossa a leggere questo post perchè anche io amo mia figlia al di sopra di ogni cosa ed ho cercato di insegnarle ad affrontare la vita come meglio so e mi sembra di esserci riuscita, solo che alle volte è così difficile e non sai mai se quello che fai è giusto o sbagliato. Anche io sono stata orgogliosa quando lo scorso novembre è stata assunta da una profumeria e mi sono avvilita quando il contratto a termine è finito e non è stato rinnovato e allora siamo risalite sulla giostra e abbiamo ricomiciato a portare i curriculum a destra e a manca senza alcun costrutto per ora, mai abbattersi del tutto però, questo mai. Si chiude una porta, si apre un portone come si suol dire :)

laura ha detto...

che bella dichiarazione d'amore,mi piace!hai una brava figliola e al giorno d'oggi e' un po' difficile,ma ci sei riuscita.....io sono ancora a meta' strada,pero' nn mi lamento,anzi pure io sono orgogliosa di mia figlia ,mi da un sacco di soddisfazioni ,assieme a (ogni tanto)pazze sfuriate dovute alle classiche guerre ormonali delle quattordicenni.ma lei e' come un grosso temporale come si fa sentire alla grande altrettanto si calma,e poi c'e' subito il sereno!!!!!per l'altra invece devo aspettare ancora un po0' ....so solo che ha gia' capito come si fanno i capricci!!!!!un grosso bacio a tutte le donne di casa!!!!laura

fatagatta ha detto...

Molto bello quello che hai scritto...e sono davvero molto contenta per Marzia...un abbraccio speciale a tutte e due...
Elena

Apple ha detto...

carissima e' arrivato il tuo swap anzi che dico e' arrivato babbo natale, con pacco pieno di doni stupendi e' tutto veramente bellissimo ti ringrazio di cuore postero' tutto il prima possibile

Sonia ha detto...

Spero di riuscire a dare altrettanto alla mia Siria, come te, come mia madre con me.
Alla fine penso che sia il sogno di molte (non tutte purtroppo: c'è chi ai figli comunica solo "sei un fastidio" oppure "fai la velina che così ti sposi un calciatore e diventi ricca"), dare dei valori ai propri figli, in modo che possano seguire la loro strada bene, con la testa sulle spalle e l'onestà nel cuore, con fiducia e sapendo apprezzare sia i sacrifici che le vittorie.
Complimenti a te come mamma, ma complimenti a tua figlia, che ha saputo cogliere il meglio per crescere (perchè alla fine, tanto fanno loro, non sono così modellabili come sembra! ;) )

Grazia ha detto...

No Paola, non e' una sviolinata.....sono le parole di una mamma orgogliosa della propria figlia....bellissime parole!!!!!
Sono sicura che anche lei e' orgogliosa della sua mamma!!!!
Ciao

mary ha detto...

che bello leggere quello che hai scritto!!!

Rosanna ha detto...

auguri alla tua giovane donna ormai indipendente e a te che hai cresciuto una brava ragazza!

Luciana ha detto...

Che bello il tuo post! Io che ho due figlie più o meno dell'età della tua Marzia, sottoscrivo in pieno quello che dici, e mi fa ancora più piacere leggere pensieri che non siano sempre e solo legati ai nostri, pur sempre meravigliosi, hobby.
Un abbraccio.
Luciana

larafa ha detto...

e brave le mie ragazze!!!

luigi@ ha detto...

chiunque legge il post e successivamente i commenti sentirà nel profondo il significato della parola MAMMA: è amore ....tanto , tanto, fatica, felicità , burrasche e immediati sereni, liti e meravigliose riappacificazioni.......e tanto tanto altro.
Con queste parole auguro a tutte le mamme tanti auguri e buona vita!!

tarta ha detto...

Che bello che è sentire queste parole da una mamma .... complimenti per il bel rapporto che avete
^_^
Ornella

zidora ha detto...

Bellissimo questo post! Descrivi tua figlia in un modo splendido, ma è normale che lei sia così, con te come mamma. E vedrai che prima o poi ti lascerà la camera per i tuoi hobby, anche se ti dispiacerà... ;-)

Marzia ha detto...

Bella dichisrazione d'amore... la tua Marzia deve essere orgogliosa di avere una mamma come te, con i pregi e difetti come del resto lei!! ma chi non li ha :OP
L'indipendenza è una bella cosa, in tutti i sensi!!
baci
Marzia

nilde ha detto...

hai detto delle bellissime parole e non le vedo come una sviolinata anzi!!! Anche io sono del parere che i figli sono lo specchio dei genitori,se amore dai,amore riceverai. ciao Nilde

Anonimo ha detto...

UN MEGA GRAZIE ALLA MIA FANTASTICA MAMMA.....
SE SONO COSI è ANCHE GRAZIE A LEI!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
TVTTTTTTTTTTTTTTTTB

giovanna ha detto...

:-) leggere queste parole è davvero un'emozione unica. Io non ho figli ma sono figlia. Sono sicura che tua figlia è fiera di te quanto tu lo sei di lei....
dalle un abbraccio anche da parte mia.

baciotti giò

marisa ha detto...

Il tuo post trasmette amore e positivita'.Un abbraccio da una mamma che ha un figlio quindicenne e che di strada ce n'e' da fare ancora !

Patty ha detto...

Grazie per la tua visita, queelo che hai scritto mi ha fatto commuovere e mi fa venire in mente il parole di Gibram che dice che i figli sono frecce tirate dai nostri archi. Ciao Patty.

Mariarita ha detto...

Carissima, sei una mamma soddisfatta e fortunata...sono felice per te...io non posso dire altrettanto e tu lo sai, ma il tempo aggiusta tutto ed io sono fiduciosa...spero che un domani il mio soffrire sia ripagato da gioie!!!
Bacioni Mrita

Poldilla ha detto...

Mi sono commossa leggendo quel che hai scritto perchè come mamma di un piccolo patatone spero di essere in grado di trasmettergli quel che ho imparato dai miei fantastici genitori che hanno fatto di me una persona serena, rispettosa degli altri ma allo stesso tempo determinata così da essere in grado di poter affrontare il mondo. Tanta felicità a te e a tua figlia (veramente a tutta la famiglia)!!!!

ranocchia

Image Hosted by ImageShack.us