mercoledì 9 gennaio 2008

PROPOSITI 2008



.Leggendo qua e la nei vari blog, vedo che tante mettono alla luce del mondo, i buoni propositi per l’anno nuovo.
E’ da un po’ invece che mi frulla nella testa che, dal nuovo anno, DEVO dare un taglio a tante cose; perche’??
In breve potrei dirvi che sono troppo buona, senza falsita’ od ipocrisia…e ridete pure se volete..
Per “troppo buona” intendo che sono sempre pronta ad aiutare, a giustificare, ad accomodare..
Sei malato, mi faccio in quattro per portarti pane, un giornale, due minuti di compagnia..
Hai un lutto, un dolore?? Eccomi; un biglietto , un telegramma, una visita, da me non manca mai.
Mi segno le date di compleanni ecc e se proprio proprio faccio poco, mando un sms.
Natale, tanti piccoli pensieri per farti capire che sono amico..
Dove andiamo a cena fuori?? Ma dove volete, no problem.
Hai bisogno di un chiarimento professionale? Quello che so, e’ a tua disposizione..
BASTAAAAAAAAA Urlo BASTAAAAAAA con quanto fiato ho. BASTA.
Ho capito che spesso le persone vicine danno per scontato che tu ci sei, che non c’e’ bisogno di ricambiare le gentilezze, che un “grazie” detto al momento giusto vale piu’ di mille regali , che a volte basta stare in silenzio a tenere la mano mentre piangi disperato ed inconsolabile, che l’amicizia e’ come l’amore, dolorosa quando finisce soprattutto senza un perche’…
E non mi importa che mi giudichino cattiva o arcigna. Non ce la faccio piu’.
E non e’ il discorso che io facevo per ricevere… NO.. era un’esigenza, non mi sentivo con la coscienza a posto ad agire diversamente, non era uno sforzo, anzi era davvero piacevole donare....
Ma dopo gli ultimi dolorosi mesi (non solo per la immensa perdita del mio babbo) del 2007 sto ricevendo troppi schiaffi da questo mondo e non ho piu’ lo spirito di sopportazione per accettarli.
Quindi : parte la campagna DIAMOCI UN TAGLIO.
Do un taglio a tanti gesti gentili inutili (visto che dall’altra parte non vengono capiti) cosi mi rimarrà piu’ tempo per fare gesti utili a chi se lo merita.
Do un taglio a tante amicizie di circostanza, continuero’ a vedere tutti ma senza farmi in quattro.
Do un taglio a pensare poco a me e mi prendero’ il tempo necessario a coltivare amicizie vere, ormai cosi rare, che voglio tenere care e strette.
Do un taglio all’essere sempre disponibile a tutto e tutti perche’ la gentilezza non paga.
E se ns avete voglia, fatevi un giro anche voi nella campagna DIAMOCI UN TAGLIO… penso che se guardate nel vs io, ne avrete di cose da tagliare…
Ho quasi finito ed apro un breve capitolo per le amiche del WEB.. senza saperlo tutte voi che passate di qua e mi salutate, mi avete spinto a dirottare le mie energie su altre rotte perche’, se ci sono persone come voi che mi mandano biscotti, calze della Befana, alberelli, coperte di rane, tovagliette,scaldamani ecc ecc e che nemmeno mi conoscono, perche’, dico, PERCHE’ devo essere buona con chi non mi chiede, guardandomi negli occhi, come stai????

14 commenti:

Mariarita ha detto...

Benvenuta nel mondo delle "potature" come le chiamo io...
Io ero la tua esatta fotocopia, ma grazie ad una mia cara amica ho aperto gli occhi e ho detto basta, basta di comprare l'affetto delle persone con i regali, di farmi in quattro per tutti, andando persino in vacanza dove volevano gli altri, a cena o al cinema...sono una donna libera da 10anni e vorrei potare di più ma non posso per ragioni di famiglia..sono diventata repellente alle ipocrisie. Una sera ho preso il cellulare e ho iniziato a cancellare numeri e nomi...di chi non meritava la mia amicizia e la mia attenzione. E sono rinata a nuova vita...poi cambiando città e ho continuato l'opera. Ora non ho più l'ansia di piacere e andar d'accordo con tutti. Io sono come sono e se mi volete mi dovete accetare così, pregi e difetti.
Ora le amiche storiche si contano con il palmo di una mano...poche ma buone!!!
Vedrai che il cammino non è così difficile, tu non diventerai cattiva...anzi sarai più buona e più tollerante...ma solo più selettiva. Tu vali molto e non tutti meritano la tua amicizia, questa è la prima cosa da imparare...Ma non devi soffrire per questo cambiamento, sii serena...
Ti sono vicina e ti capisco.
Con il cuore
Mariarita

Sysca ha detto...

Dove devo sottoscrivere per partecipare a questa campagna??!?!

Simonetta ha detto...

Hai ragione APaola, purtroppo ci sono cascata pure io e ancora ci stò cascando (un po'meno però).E allora ben venga il "Diamoci un taglio"!!!!Un bacione e ancora grazie per tu sai cosa :))))

tarta.ruga ha detto...

come stai?
quello che hai scritto sembra scritto da me .... devo dire che con quello che ho passato negli ultimi 3 mesi del 2007, ma anche all'inizio del 2007, sei la prima persona in cui mi specchio
credimi ho deciso anch'io per dei tagli netti .... soprattutto a chi come dici tu non riesce a guardarti negli occhi e chiederti come stai ma nel frattempo ti cerca sempre quando hai bisogno perchè sa che troverà amicizia
no ... hai ragione ... basta!
ho già cominciato a Natale e qualcuno si è accorto della differenza ma sta dando la colpa al fatto che non sto ancora bene
ma presto si accorgeranno che sarà cosi per sempre
in bocca al lupo per tutto e che la vita ti sorrida di più
Ornella

Angela ha detto...

ciao annapaola, hai la situazione dello swap befana? Io ho spedito ma non ho ancora ricevuto. Mi fai sapere? A presto
angela

lara ha detto...

Queste parole mi hanno fatto riflettere... Penso che leggendoti io abbia avuto l'occasione per fare un po' di introspezione (è giusto???)... Sicuramente anch'io avrei qualcosa da tagliare....
Per adesso ti auguro che questo 2008 ti porti la forza di fare quello che hai scritto... Un piccolo consiglio, se lo accetti, ogni tanto rileggiti le parole che hai scritto perchè se sei veramente come ti sei descritta sarà un caombiamento molto difficile da mettere in atto... Te lo auguro di cuore!!!!

berny ha detto...

BRAVA, BRAVA , mille volte brava. Io ho portato avanti la mia campagna in solitaria, qualche anno fà. Sono rinata!!! A volte un pò di sano egoismo non fa altro che bene. Ci siamo anche noi al mondo, non solo e sempre gli altri. Dacci dentro e se avrai bisogno di sostegno vienimi a cercare, cercherò di esserci per aiutarti a portare avanti i tuoi sani propositi!!! Noi "donne con le palle"!!!

patti ha detto...

Non so cosa c'era nello spumante di mezzanotte, ma ti ha fatto benissimo!!!
Sono con te, è ora di guardare il mondo un pò a distanza e domandarci spesso: "è realmente questo quello che voglio?"
Le mie potature sono iniziate molti anni fa, rigenerando foglie, ma ogni tanto si pota ancora...quando anche i nuovi rami vanno dove vogliono...
chissà forse darò anch'io qualche buon frutto
Patti

patti ha detto...

Non so cosa c'era nello spumante di mezzanotte, ma ti ha fatto benissimo!!!
Sono con te, è ora di guardare il mondo un pò a distanza e domandarci spesso: "è realmente questo quello che voglio?"
Le mie potature sono iniziate molti anni fa, rigenerando foglie, ma ogni tanto si pota ancora...quando anche i nuovi rami vanno dove vogliono...
chissà forse darò anch'io qualche buon frutto
Patti

fiore_labs ha detto...

Bhe... leggere le tue parole oggi mi hanno dato un grande spunto... inizio anche io con le potature!!!! Concordo con tutto quello che hai scritto e spero davvero che tutte queste cose servano soprattutto a te per stare meglio!
Un grande abbraccio
Fiore

Viola ha detto...

Okkkkkkkkkkkkkkkkk,brava mi raccomando,mantieni questo meraviglioso proposito. E' vero spesso la nosta "bontà" viene data x scontata e non c'è niente di peggio. Anche una mia carissima amica parla sempre di tagliare i rami secchi.......
Un abbraccio solidale
Viola

Tiziana ha detto...

Carissima Anna Paola,
leggere le tue parole mi hanno riportato indietro nel tempo quando anch'io come te mi davo sempre agli altri trascurando a volte le cose veramente importanti come la mia famiglia,ho fatto una buona potatura un pò di anni fa,credo sempre nel valore dell'Amicizia ma sò anche che chi trova un vero Amico trova un tesoro,per cui mi ritengo fortunata per averla trovata in una persona oltre tutte voi che sebbene non ci guardiamo negli occhi nel cuore siamo tutte vicine,un bacione a tutte che con poche parole ti riempiono il cuore di abbracci.Vi voglio bene.

brunella ha detto...

Leggendo le tue parole mi sono ritrovata,anch'io ero come te per farmi amare ed accettare da chi mi era vicino annullavo me stessa,quando ho chiesto aiuto nessuno mi ha steso la mano,sono rimasta senza amici,ma ora sono IO.Ciao compagna di brigata!!!

Merybi ha detto...

Carissima Anna Paola
Leggere quello che hai scritto, sembravano le mie parole, ci assomigliamo molto sul fatto di essere
“troppo buona, senza falsità, anche ingenua”, e vedere poi come qualcuno si approfittava di me.
Anch’io sono sempre pronta ad aiutare, a giustificare, ad accomodare, a partecipare con il cuore nei momenti di dolore, a telefonare o mandare un sms per il compleanno degli amici, e preparare un sacco di regalini per Natale ….. Alla fine mi sono resa conto che non tutti meritavano la mia attenzione, così ho imparato ad eliminarli man mano dal mio pensiero! Alla fine restano i veri amici … quelli che non servono parole per capire come stai, non servono regali a Natale o al Compleanno …. Amici che ti portano una cosa con il cuore in qualsiasi momento dell’anno, solo perché si sono ricordati che in una vetrina, una volta, avevo visto un cuoricino che mi piaceva o una sciarpa che in quel momento non potevo prendere.
Amici pronti ad aiutarmi, a portarmi il pranzo o la cena o solo passati per un “ciao come va?” quando ero impossibilitata a scendere dal divano dopo un intervento per un melanoma maligno in una gamba……. Anche persone che non avrei mai immaginato di vedere, sono passati a salutarmi …. Queste sono persone da non dimenticare mai …. Gli ipocriti non ci sono più a casa mia!
Grazie anche alle amiche virtuali, che pur senza conoscerti, hanno sempre una parola si conforto nel momento del bisogno!
Grazie a tutti i veri amici!
Merybi

ranocchia

Image Hosted by ImageShack.us